Get Adobe Flash player

PROGETTO MIND THE GAP

Azioni multidimensionali di prevenzione e contrasto alle dipendenze da Gioco d'Azzardo Patologico nel Comune di Vigevano.

FINANZIATO CON IL CONTRIBUTO DELLA FONDAZIONE DI PIACENZA E VIGEVANO

Per ottenere informazioni, per l’ascolto e per l’orientamento  di giocatori d’azzardo patologici e delle loro famiglie è possibile rivolgersi presso

la Caritas Diocesana di Vigevano in Corso Torino 36/B
Per appuntamento è possibile utilizzare i seguenti contatti:
Telefono: 346/1365910 oppure 0381/325000
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Facebook: Progetto GAP


 

IL DISAGIO

Il gioco d’azzardo patologico è una dipendenza comportamentale caratterizzata da un comportamento di gioco persistente, ricorrente e maladattivo che compromette gli aspetti della vita personale, familiare e lavorativa del soggetto. Un giocatore dipendente è una persona in cui l’impulso per il gioco diviene un bisogno irrefrenabile e incontrollabile (craving), al quale si accompagna una forte tensione emotiva ed una incapacità, parziale o totale, di ricorrere ad un pensiero riflessivo e logico.
Il gioco d’azzardo nella Provincia Di Pavia, e nel relativo territorio della Lomellina, è diventato negli ultimi anni una vera e propria piaga sociale che compromette le relazioni affettive e la qualità della vita del giocatore e dei suoi famigliari.

 

GLI INTERVENTI DI CARITAS
Nell’ambito della nuova programmazione dei Piani di Zona (triennio 2015/2017), tra gli obiettivi che Regione Lombardia e ATS Pavia intendono perseguire, vengono portate avanti azioni di contrasto e prevenzione del gioco d’azzardo.
Da Ottobre 2015 a Luglio 2016, Caritas Vigevano ha lavorato attivamente sul territorio coinvolgendo 51 Comuni della Provincia di Pavia con un progetto (finanziato da Regione Lombardia) di contrasto alla dipendenza da gioco d’azzardo.
L’equipe del progetto ha lavorato attivamente in sei ambiti con azioni specifiche:
A) Informazione/comunicazione (eventi informativi, campagne di sensibilizzazione);
B) Formazione rivolta agli operatori comunali;
C) Ascolto e orientamento per supporto soggetti a rischio;
D) Mappatura territoriale e individuazione luoghi sensibili, locali o sale gioco;
E) Azioni no slot;
F) Controllo e vigilanza in collaborazione con le Forze dell’Ordine;
Le azioni progettuali sono state tutte rivolte a tipologie di destinatari differenziate a seconda della popolazione target riferita:
1) Popolazione totale
2) Anziani
3) Giovani/studenti
4) Gestori pubblici esercizi
5) Amministratori locali, operatori dei servizi pubblici e privati

Da febbraio 2017, Caritas di Vigevano ritorna sul territorio con il progetto “MIND THE GAP – Azioni multidimensionali di prevenzione e contrasto alle dipendenze da Gioco d’Azzardo Patologico nel Comune di Vigevano e nel territorio limitrofo”, finanziato da “Fondazione di Piacenza e Vigevano”.Il
progetto prevede attività specifiche quali:

 

  • Attività di informazione e comunicazione durante momenti di sensibilizzazione rivolti a target selezionati della popolazione, con particolare attenzione alle fasce più a rischio
  • Attività di formazione rivolte a operatori sportelli welfare, operatori comunali, polizia locale, avvocati, medici di medicina generale, insegnanti, studenti, esercenti, associazioni di consumatori, professionisti e volontari del settore sociale.
  • Attività di ascolto e orientamento: ambito più significativo e importante del progetto perché prevede azioni di orientamento, consulenza e sostegno psicologico (completamente gratuito per giocatore e famigliari) con presa in carico dei giocatori (sia a rischio che patologici) e dei famigliari stessi. L’attività verrà svolta tramite sportello d’ascolto, unità mobile di gioco, sportello virtuale giovani.